Studio Consulenza Automobilistica

 

 

Codice della Strada art.94 comma 4-bis e art.247-bis d.P.R. 495/1992

 

La normativa entra in vigore il 3 novembre e prevede l'aggiornamento della carta di circolazione in caso di utilizzo personale ed esclusivo di un veicolo (auto/moto/rimorchio) per un periodo superiore ai trenta giorni.

Inoltre l'obbligo sussiste anche in caso di:

  • variazione della denominazione/ragione sociale per le imprese
  • dei dati anagrafici o della toponomastica per i privati

I controlli delle forze dell'ordine inizieranno da dicembre.

 

Soggetti interessati:

  • privati in caso di comodato d'uso
  • aziende in caso di comodato d'uso a favore dei propri dipendenti
  • società di noleggio senza conducente in caso di contratti di durata superiore ai 30 gg.
  • altre casistiche particolari (rent to buy, trust, custodia giudiziale, eredi, minori o interdetti)

Esclusioni:

  • familiari o soggetti conviventi
  • dipendenti che utilizzano i veicoli per uso promiscuo (lavorativo e personale)
  • veicoli muniti di autorizzazione in conto terzi o licenza in conto proprio
  • autobus in conto proprio o vetture in conto terzi (taxi, NCC)

Data la complessità della materia, consigliamo di recarsi in agenzia per ottenere una consulenza più approfondita.

 

Hai bisogno di informazioni o di un preventivo?

 

CONTATTACI >>